Goloso e Curioso
 18ª ASTA MONDIALE DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA

18ª ASTA MONDIALE DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA

C'è grande attesa per l'Asta Mondiale del Tartufo Bianco d'Alba, giunta quest'anno alla 18ª edizione, che si terrà domenica 12 novembre nella cornice austera ed incantevole del Castello di Grinzane Cavour, inserito tra i Siti riconosciuti Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco.

I prestigiosi spazi del maniero appartenuto allo statista piemontese Camillo Benso Conte di Cavour ospiteranno ancora una volta l'originale manifestazione, divenuta un must tra gli eventi autunnali, in grado di concentrare l'attenzione mediatica mondiale sulle Langhe e sul Roero, sulla loro spettacolare tradizione enoica e sugli ingredienti eccellenti della nostra cucina.

I gourmet e gli appassionati del gusto e i filantropi di varie latitudini potranno ancora una volta cimentarsi nei serrati rilanci per aggiudicarsi i lotti del pregiato fungo ipogeo in abbinamento ai grandi formati di Barolo e Barbaresco, grazie alla preziosa collaborazione con il Consorzio Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani.

Non mancheranno gli ospiti di primo piano dell'arte culinaria internazionale, che conferiscono all'Asta un ulteriore blasone. Ogni lotto sarà mandato all'incanto in contemporanea su più piazze, ove sarà presente una platea di ospiti selezionati e motivati alla conquista delle migliori pezzature di Tartufo Bianco d'Alba e delle più importanti bottiglie.

In sala a Grinzane, a condurre l'Asta 2017 sarà la nota presentatrice televisiva Elisa Isoardi, volto di Raiuno nel programma mattutino “Buono a sapersi – A tavola in salute” e già in passato ospite dell'evento. Non poteva mancare un grande amico dell'Asta, l'istrionico Enzo Iacchetti, attore comico e presentatore, attualmente impegnato nell'edizione 2017 di “Striscia la Notizia”, il tg satirico di Canale 5. Un altro comico contribuirà all'animazione, Roberto Ciufoli, già componente della celebre Premiata Ditta televisiva.

È prevista inoltre la presenza di noti personaggi del jet set nazionale conosciuti al grande pubblico, come la show girl Elena Santarelli e il marito ex calciatore Bernardo Corradi, la modella e showgirl Federica Nargi con il marito Alessandro Matri, attaccante del Sassuolo Calcio, il difensore del Sassuolo Calcio Federico Peluso con la moglie Sara Piccinini, habitué della trasmissione “Quelli che il calcio”, il campione del mondo con la Nazionale italiana di calcio nel 2006 Simone Barone, lo storico difensore della Juventus Ciro Ferrara, e i giocatori del Torino Calcio Cristian Molinaro, Lorenzo De Silvestri e Salvatore Sirigu.

Le somme risultanti dall'Asta a Grinzane verranno principalmente destinate alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba Bra Onlus.

Oltre alla sala di Grinzane Cavour, a competere quest'anno in diretta satellitare sarà nuovamente Hong Kong, dove l'Asta può contare sulla collaudata collaborazione dello chef stellato Umberto Bombana (nella foto). È infatti all'interno del suo ristorante “8 1/2 Otto e Mezzo Bombana” che la metropoli orientale esprimerà il proprio apprezzamento per i lotti battuti, con l'obiettivo di portare sostegno, attraverso i fondi raccolti in sinergia con Arete Food&Wine di Maria Pranzo, all'Istituto Mother's Choice. Dopo la parentesi americana dello scorso anno, che ha visto il collegamento con la Union League a Philadelphia (U.S.A.), l'orario dell'Asta torna pertanto quello tradizionale, con l'inizio del collegamento nella tarda mattinata.

Una grande novità riguarda la terza location dell'Asta 2017, grazie ad un secondo collegamento con un'area del mondo estremamente importante sotto il profilo commerciale e turistico ed una platea interessata alle eccellenze italiane: Dubai, uno dei sette Emirati Arabi.

La manifestazione sarà organizzata per la prima volta negli Emirati Arabi Uniti dalla Camera di Commercio Italiana ivi operante dal 1999, in collaborazione con IRC - International Restaurant Consulting. L’evento avrà luogo presso uno degli storici hotel di Dubai, il Méridien Dubai Hotel & Conference Centre ed i proventi saranno devoluti all'ente benefico Al Jalila Foundation, un'organizzazione filantropica completamente finanziata attraverso le donazioni, impegnata ad aiutare le persone bisognose e a sostenere le cure e la ricerca in campo medico.

L’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba a Dubai sarà il momento di apertura della Italian Festival Weeks–Food, la settimana dedicata alla Cucina Italiana inserita nell'undicesima edizione dell'Italian Festival Weeks, il festival dedicato alla comunità italiana residente negli EAU, declinato nelle varie eccellenze tricolori - business, arte e cultura, food and beverage, sport.

L’Italian Festival Weeks–Food è stata inoltre riconosciuta dall’Ambasciata Italiana negli EAU come parte della Seconda Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

La regione italiana ospite d'onore dell'edizione 2017 sarà la Regione Piemonte.


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
18ª asta mondiale del tartufo bianco d’alba

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter