Goloso e Curioso
'Lazio Terra di Sapori' a Fondi 3 giorni per le tipicità delle province

'Lazio Terra di Sapori' a Fondi 3 giorni per le tipicità delle province

Il 29 e 30 Giugno e il 1° Luglio la XXII Comunità Montana riunisce nel centro storico fondano tutte le cinque province del Lazio. Un programma ricco di menu tipici praparati dallo chef Sepe di 'Benvenuti a Tavola.

Fondi, 24 Maggio 2012 - Le cinque province della Regione Lazio riunite in un solo luogo per tre giorni. I menu tipici preparati dallo chef Massimiliano Sepe di "Benvenuti a Tavola", fiction in onda su Canale5. I sapori, gli odori e i colori dei prodotti tipici in un dei centri storici più belli e ben conservati della Regione. E poi la possibilità di degustare vini, olii, ortaggi, frutta, prodotti eslusivi, perlopiù dop e Igp e di assitere al tempo stesso a spettacoli di musica popolare. Tutto questo risponde a un solo nome: "Lazio Terra di Sapori", qualcosa in più di una semplice manifestazione enogastronomica che si terrà a Fondi nel centro storico il 29 e 30 Giugno e 1° Luglio prossimi con il patrocinio della XXII Comunità Montana degli Aurunci e Ausoni.

Dietro questa Comunità si celano le realtà tipiche di almeno sei città (Monte San Biagio, Fondi, Lenola, Campodimele, Sperlonga e Terracina), ma soprattutto un'esigenza che accomuna tutti i territori del Lazio: far conoscere le proprie tradizioni ed insieme rilanciare la propria economia, specie attraverso quello che viene definito enogastro-turismo.

L'iniziativa è particolarmente importante per un territorio che vanta più di 350 "prodotti agroalimentari tradizionali", ovvero quei prodotti tipici i cui metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura sono praticati in un certo territorio in maniera omogenea e secondo regole tradizionali e protratte nel tempo (disciplinato dal decreto n. 350 dell'8 settembre 1999). "Lazio Terra di Sapori" è stata fortemente voluta anche dal Presidente della Comunità Montana Marco Carnevale.

"Si tratta di un'opportunità unica - spiega - per trovarsi in un solo luogo fisico e poter conoscere le tipicità di tutte le cinque provine del Lazio. A questo si aggiunge il prestigio della scelta di Fondi come ideale 'cuore storico' della Regione in cui far confluire le diverse tradizioni. Si tratta di un evento pensato, ovviamente, per i cittadini e i turisti: questa città sta crescendo molto anche sotto il profilo dell'offerta di un calendario eventi sempre più vasto e speriamo in una bella e nutrita partecipazione".

"Lazio Terra di Sapori" è stata dunque ideata e creata per promuovere i territori della Comunità Montana e i suoi prodotti tipici, nonché per valorizzare l'ambiente, la cultura e il turismo dello stesso territorio. È per questo motivo che sarà interessato tutto il centro storico di Fondi. Piazza Matteotti e piazza Unità, ad esempio, ospiteranno l'area fieristica con gli stand dei produttori provenienti da tutte le province laziali. A Palazzo Caetani, invece, spazio ai percorsi degustativi con menu composti da piatti tipici delle stesse province cui saranno abbinati vini esclusivi delle più prestigiose cantine laziali. Non mancherà neppure una finestra sull'arte, con mostre ed esposizioni di tutto quanto concerne la memoria storica e l'identità di queste terre e spettacoli di musica itinerante per tutto il centro storico.

La scheda. Massimiliano Sepe, lo chef

Lo abbiamo visto a 'Benvenuti a Tavola' su Canale 5, ma ora lo abbiamo rubato per voi per portarlo a "Lazio Terra di Sapori".

Massimiliano Sepe è prima di tutto un bravo ragazzo, un grande lavoratore ed una persona attenta alla sua famiglia. Uno di quegli Chef che noi definiamo "secchioni" ; che si documentano, che approfondiscono , che fanno mille domande, che sono come il prezzemolo un pò ovunque... In particolare Massimiliano lo potete vedere commentare tutti i blog e portali che trattano i temi enogastronomici a dimostrazione di come segua con interesse ed entusiasmo questo mondo. Il suo mondo.

La manifestazione è strutturata in diversi eventi, tra i quali:

- Menù Degustativi -
attraverso i quali lo Chef Massimiliano Sepe esalta antichi sapori rielaborando ricette tipiche della tradizione laziale e abbinando ai piatti i migliori vini del Lazio.

- Stand Gastronomici -
Dove un'ampia selezione di produttori del Lazio proporrà l'assaggio e la vendita dei propri prodotti.

- Mostre Fotografiche -
Allestimento nell'area "degustazione" di una mostra fotografica inerente la storia del prodotto tipico più rappresentativo della città che ospita la manifestazione.

- Divulgazione scientifica -
Organizzazione convegni e mini-corsi su tematiche agroalimentari, culinarie e di promozione turistica del territorio.

- Spettacolo -
Canti popolari e musiche tradizionali faranno da sottofondo alla manifestazione.

La prima tappa di Lazio Terra di Sapori avrà luogo a Fondi (LT) dal 29 giugno al 1 luglio. A fare da cornice alla manifestazione saranno gli storici edifici di Palazzo e Castello Caetani e le piazze del centro storico di Fondi.
Segnaliamo che valuteremo la possibilità di averla nostro ospite alle degustazioni per un reportage sulla manifestazione per conto della sua testata.

· Le aziende che producono prodotti gastronomici e vinicoli possono aderire occupando gli stand espositivi nell'area "Il Mercato dei Prodotti Tipici" al cui interno potranno allestire banchi d'assaggio e vendere i propri prodotti.

· Le aziende vinicole inoltre, possono aderire fornendo i vini da abbinare ai menù degustativi proposti dallo chef Massimiliano Sepe e che, nel corso della manifestazione, i visitatori potranno apprezzare nelle sale di Palazzo Caetani. Le aziende aderenti saranno menzionate nel materiale promozionale riguardante le varie degustazioni.



spazio sponsorizzato da: www.agriturismoverona.com

Tutti gli articoli >

Segnalato da Lino Massagrande
'lazio terra di sapori' a fondi 3 giorni per le tipicità delle province

Segnalato da Lino Massagrande

Segnalato da Lino Massagrande

Lino Massagrande, editore di Goloso & Curioso, invita giornalisti, operatori turistici, associazioni a segnalare attraverso articoli quanto di bello e interessante c'è nella nostra Italia.

Con l'occasione vi presenta l'Associazione Strade del Turismo Italiano.

L'Associazione che parla italiano nel mondo.
La principale finalità dell'Associazione Strade del Turismo Italiano è quella di dare ampia visibilità a tutte le attività legate al turismo con sede in Italia o attività che sono gestite da Italiani all'estero.

Grazie a questa scelta, portiamo alla conoscenza dei milioni di Italiani che viaggiano nel mondo e che spesso hanno difficoltà di lingua, molte attività gestite da connazionali all'estero.

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter