Goloso e Curioso
IN VETRINA LA NUOVA SPORTAGE KIA

IN VETRINA LA NUOVA SPORTAGE KIA

Kia Motors ha diffuso le prime immagini ufficiali della nuova Sportage che è stata presentata in anteprima il 15 settembre in occasione del Salone di Francoforte 2015. Le immagini rivelano la personalità della quarta generazione di Kia Sportage, disegnata per esprimere energia e dinamismo sotto ogni punto di vista. La chiave stilistica è l'abbinamento fra linee nette e superfici morbide, in un equilibrio che richiama fortemente l'estetica dei più moderni jet-fighter. Il nuovo volto di Sportage costituisce il cambiamento più evidente, con i gruppi ottici non più integrati con la griglia ma avvolgenti e sviluppati verso cofano e passaruote. La classica e inconfondibile mascherina a naso di tigre è più bassa e allargata, così da conferire un maggior volume alla parte inferiore del frontale e una più forte sensazione di aderenza al terreno. Il nuovo profilo è ancora più slanciato e sportivo; rimane l'andamento all'indietro del padiglione e il profilo leggermente discendente del tetto, mentre sbalzo anteriore più lungo e posteriore più corto evidenziano il passo allungato. L'impostazione generale evidenzia il contrasto fra le superfici morbide, le linee nette e l'importanza dei passaruota con il risultato di un look imponente e dinamico.
La parte posteriore appare sviluppata orizzontalmente ed esalta la larghezza della nuova Sportage. Nel design delle luci posteriori si riconosce l'ispirazione del concept Kia Provo, con i gruppi ottici collegati da una striscia trasversale, mentre gli indicatori di direzione e le luci di retromarcia separate e disposte in basso accentuano la sensazione di stabilità.
Lo stile della nuova generazione di Sportage è stato sviluppato sotto la responsabilità diretta del Centro Stile Europeo di Francoforte che ha elaborato il progetto finale accogliendo le indicazioni provenienti dagli altri Centri Stile Kia di Namyang in Corea e Irvine in California.

Tutti gli articoli >

Morello Pecchioli
In vetrina la nuova sportage kia

Morello Pecchioli

Morello Pecchioli

Direttore di Golosoecurioso. Giornalista professionista. Archeogastronomo. È stato caposervizio del giornale L’Arena di Verona. Ha scritto i libri “Il Bianco di Custoza”; “Il rosto e l’alesso, la cucina veronese tra l’occupazione francese e quella austriaca”; “Berto Barbarani il poeta di Verona”. Scrive per la rivista nazionale dell'Associazione italiana sommelier "Vitae", per "Il sommelier veneto" e per il quotidiano nazionale La Verità diretto da Maurizio Belpietro. Ha collaborato, con Edoardo Raspelli, alla Guida l’Espresso. È ispettore della guida "Best gourmet dell'Alpe Adria". Ha vinto i premi Cilento 2006; Giornalista del Durello 2007; Garda Hills 2008. Nel 2016 ha avuto il prestigioso riconoscimento internazionale Premio Ischia per la narrazione enogastronomica. Nel 2016 ha scritto il libro "Le verdure dimenticate" e nel 2017 "I frutti dimenticati", pubblicati entrambi da Gribaudo. Sempre per Gribaudo ha scritto "Il grande libro delle frittate". In collaborazione con Slow Food ha pubblicato nel 2018 il volumetto sul presidio "Il broccoletto di Custoza".
Indirizzo mail: morello.pecchioli@golosoecurioso.it

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter