Goloso e Curioso
LA STRAORDINARIA CANTINA DEL RISTORANTE PERBELLINI DI ISOLA RIZZA

LA STRAORDINARIA CANTINA DEL RISTORANTE PERBELLINI DI ISOLA RIZZA

“Straordinariamente territoriale e internazionale”: è del Ristorante Perbellini di Isola Rizza (Vr) la miglior carta vini dei “Best of Alpe Adria 2016 Awards”, la guida del Club Magnar Ben che, dal 2012, premia i migliori ristoranti e vini della macro regione che si estende tra il nord est d’Italia, l’Austria con le regioni della Carinzia e Stiria, la Slovenia occidentale e il territorio istriano della Croazia. A ritirare il riconoscimento, che è stato consegnato ieri sera alla Terrazza Mare Marcandole di fronte al faro di Jesolo Lido, Paola Secchi e Fabrizio Franzoi, rispettivamente direttore e sommelier del ristorante stellato veronese.

“La nostra cantina – ha commentato Paola Secchi – conta circa 1800 etichette, provenienti da tutta Italia, dalla Francia, ma anche da Germania, Austria e altri Paesi produttori emergenti. Ogni piatto proposto dal nostro chef Francesco Baldissarutti è accompagnato da una selezione di vini di Fabrizio Franzoi: è un costante lavoro di squadra per offrire un’esperienza enogastronomica che non lascia nulla al caso”. Il premio, che vede tra i 9 ristoranti protagonisti ben due veronesi, è dedicato alla migliore ristorazione, vini e prodotti di Slovenia, Austria, Croazia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Franciacorta e Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Franciacorta e Trentino Alto Adige, selezionati da due commissioni di giornalisti-degustatori presiedute da Maurizio Potocnik, fondatore dell’Award.

Tutti gli articoli >

Morello Pecchioli
La straordinaria cantina del ristorante perbellini di isola rizza

Morello Pecchioli

Morello Pecchioli

Direttore di Golosoecurioso. Giornalista professionista. Archeogastronomo. È stato caposervizio del giornale L’Arena di Verona. Ha scritto i libri “Il Bianco di Custoza”; “Il rosto e l’alesso, la cucina veronese tra l’occupazione francese e quella austriaca”; “Berto Barbarani il poeta di Verona”. Scrive per la rivista nazionale dell'Associazione italiana sommelier "Vitae", per "Il sommelier veneto" e per il quotidiano nazionale La Verità diretto da Maurizio Belpietro. Ha collaborato, con Edoardo Raspelli, alla Guida l’Espresso. Ha vinto i premi Cilento 2006; Giornalista del Durello 2007; Garda Hills 2008. Nel 2016 ha avuto il prestigioso riconoscimento internazionale Premio Ischia per la narrazione enogastronomica. Nel 2016 ha scritto il libro "Le verdure dimenticate" e nel 2017 "I frutti dimenticati", pubblicati entrambi da Gribaudo.

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter